E adesso, in forma!


In forma senza glutine

Pasqua, si sa, è la festa della primavera ma anche il tripudio delle tentazioni: alzi la mano chi non ha ceduto in questo periodo a un piatto di lasagne o a una fetta di dolce senza glutine di troppo… in effetti non si scappa, durante le feste stare in compagnia di parenti e amici porta inevitabilmente con sé anche un eccesso di grassi e zuccheri nella dieta. Per non parlare poi delle riserve inestinguibili di cioccolata, che sembrano non finire mai!

Maggio, l’estate e i primi week end al mare però sono alle porte. Cosa fare allora se abbiamo accumulato qualche chilo di troppo? Ecco qualche consiglio utile per chi segue una dieta senza glutine e non vuole trovarsi impreparato alle maniche corte e, in prospettiva, all’immancabile prova costume.

 

1) Non facciamoci prendere dal panico!

Iniziamo gradualmente, senza cedere alla smania dei “7 chili in 7 giorni” e a una dieta troppo restrittiva, peggio ancora se “fai da te”. Optiamo piuttosto per un regime alimentare senza glutine povero di grassi e zuccheri e diamoci degli obiettivi raggiungibili a medio-lungo termine. In questo modo non ci faremo prendere dall’ansia e terremo più a bada il nostro appetito, evitando così il tanto temuto “effetto yo-yo”.

 

2) Pochi zuccheri e solo al mattino

Per tornare in forma è bene limitare il consumo di zuccheri concentrandolo nella prima parte della giornata. Ottimi ad esempio per colazione i Fiocchi di Mais ricchi di ferro e con pochissimi grassi, che non appesantiscono troppo l’organismo e danno un piacevole senso di sazietà che dura a lungo.

 

3) Acqua, mon amour

L’acqua ha due vantaggi: ha zero calorie e dà subito un senso di sazietà. Un trucchetto da adottare quando si ha un languorino è quello di bere un bel bicchiere d’acqua o anche più: aiuterà a sentire meno la fame e contribuirà a depurare l’organismo. Utilissimo portare sempre una bottiglia d’acqua con sé, la dose giornaliera consigliata è un litro e mezzo.

 

4) Largo a frutta e verdura di stagione

In primavera si può godere di un’ampia varietà di vegetali molto invitanti. Concediamoci dalle 3 alle 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, che avranno il vantaggio di fornire l’apporto corretto di sali minerali e di gratificare il palato. Attenzione però ad evitare frutta troppo zuccherina come le banane.

 

5) Sì allo sport

Complice la bella stagione sarà più semplice dedicare almeno una mezzoretta al giorno a una camminata veloce o a una breve sessione di running. Per evitare il tanto temuto effetto “Oggi non mi va, inizierò domani” può essere d’aiuto fare sport in compagnia: condividere la fatica abbatte la noia e può essere un’occasione per riallacciare i contatti con qualche amico che non si sente da tempo.

 

Come vedete sono pochi gli step da seguire per sentirsi in forma, l’importante è non forzare troppo. Che ne dite? Avete qualche altro consiglio utile per una buona remise en forme? Scrivetecelo nei commenti!

(Visited 115 times, 1 visits today)

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono marcati da *

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>