Non sei iscritto?

Hai dimenticato la password?

CHI È CELIACO PUÒ SEGUIRE IL MODELLO ALIMENTARE MEDITERRANEO?

Certamente! In assenza di situazioni richiedenti interventi dietetici specifici, l’unica modifica necessaria nel comportamento alimentare del celiaco è l’esclusione del glutine dalla dieta.

Ogni altro principio di corretta alimentazione relativo quindi anche al "modello alimentare mediterraneo" rimane valido, dato che i fabbisogni nutrizionali non sono diversi fra il celiaco che esclude il glutine e il non celiaco.





IL CEREALE ALLA BASE DEL MODELLO ALIMENTARE MEDITERRANEO È IL FRUMENTO:
COSA IMPLICA LA SUA RINUNCIA?

Nessun problema! Seppur diversi tra loro i cereali hanno composizioni analoghe e idonee a soddisfare i fabbisogni nutritivi dell’essere umano.

Sono la fonte energetica per eccellenza: più della metà del fabbisogno calorico dell’uomo deve essere soddisfatta dai cereali e dai loro derivati.

La civiltà asiatica-orientale è basata sulla coltivazione del riso, quella sudamericana del mais e quella mediterranea-europea sul frumento, ma i motivi non sono legati a particolari bisogni nutrizionali delle popolazioni bensì alle coltivazioni locali.