Grecia senza glutine: tanti consigli per una vacanza indimenticabile


Grecia_Senza_Glutine Grecia Senza Glutine

Estate, sole, caldo… chi ha deciso per una vacanza in Grecia in questo periodo ha sicuramente optato per un grande classico che non delude mai: un viaggio che non può mancare fra le nostre mete preferite, soprattutto se si amano le bellezze naturali e artistiche. La Grecia è un luogo di quelli che lasciano il segno; vi si trovano infatti città ricche di vestigia architettoniche mozzafiato – Atene fra tutte – e, a poca distanza, centinaia di isolette tranquille dove rifugiarsi all’insegna del relax ma anche, per chi ama il divertimento, estremamente vitali e ricche di locali notturni. Chi ci arriva dal mare, poi, con il traghetto o in barca a vela, avrà la possibilità di ammirare questo Paese dal suo lato migliore: il mare di un blu semplicemente indimenticabile, colore non a caso dominante anche nella bandiera greca assieme al bianco.

 

Grecia e celiachia

In questi ultimi anni, seppure forse più lentamente rispetto ad altri Paesi, La Grecia ha iniziato ad attrezzarsi adeguatamente per accogliere chi ha la celiachia o è intollerante al glutine. Il sito ufficiale dell’associazione celiachia in Grecia è questo disponibile anche in lingua inglese. In realtà non vi si trovano informazioni particolarmente utili ai viaggiatori a parte un documento in lingua greca che potrà rivelarsi utile soprattutto per comunicare con chi non conosce l’inglese (leggi isoletta sperduta!). Anche in Grecia, ad ogni modo, i prodotti senza glutine sono riconoscibili grazie alla spiga sbarrata e quindi potrete identificarli facilmente. Ricordate in ogni caso che i prodotti senza glutine si trovano soprattutto nelle farmacie  non essendo i supermercati, in particolar modo nelle isole, molto forniti. Anche Piaceri Mediterranei è presente in Grecia con tanti prodotti che potete trovare nei punti vendita specializzati, se li incontrate scattate una foto e taggateci!

 

Il cibo greco: gusto e sapore a volontà

La cultura e la bellezza di un paese si misurano anche attraverso il cibo e la Grecia anche in questo non vi deluderà. Infatti, questo paese mediterraneo ha una cucina per molti versi simile alla nostra e naturalmente gluten free.

I cibi sì

Iniziando dalla colazione, da non perdere è senza dubbio il famoso (e prelibatissimo) yogurt greco che, lo scoprirete, ha un gusto e un sapore semplicemente unici, soprattutto se accompagnato dal miele locale. Per i pasti principali caldamente consigliati la carne e il pesce, quest’ultimo sempre fresco e spesso pescato in loco, soprattutto nelle isole. Sì dunque alle famose grigliate greche, che potrete trovare accompagnate da molte ottime verdure cotte anche a vapore o arrosto.  Ottimi anche i souvlaki, gli spiedini di carne e verdura che potrete gustare accompagnati da una fresca e appetitosa insalata greca, oppure il gyros, carne allo spiedo simile al kebab. Attenzione invece agli involtini di foglie di vite – i dolmades – perché in alcune ricette possono prevedere altri cereali oltre al riso: in questo caso sarà bene informarsi preventivamente (e magari far leggere il famoso documento in greco al cameriere!).

Assolutamente no, invece…

Un No deciso e consigliatissimo invece, ahimè, per la Moussakà, piatto simbolo della cucina greca: una sorta di pasticcio a base di carne tritata e melanzane che contiene besciamella e quindi, inevitabilmente, anche farina. A meno che non troviate un locale o una rosticceria fornita di piatti gluten free certificati, quindi, sarà meglio evitarla così come le torte di verdure (spinaci e altro) molto diffuse nei negozi di take away.

 

Qualche trucco utile per le vostre vacanze

Quando ci si reca in Grecia per la prima volta la lingua può risultare un po’ ostica, soprattutto dal punto di vista “grafico”: l’alfabeto greco infatti è per molti incomprensibile, anche se spesso è presente la traslitterazione in caratteri latini. In ogni caso, niente paura: nei luoghi turistici in particolare è molto diffuso l’inglese e vi sarà certamente più semplice comunicare.  Non dimenticate comunque quanto può essere utile Google Translate, soprattutto per far capire a camerieri e gestori di ristoranti le vostre necessità alimentari.

 

Se volete infine peccare di prudenza non dimenticate di portare sempre con voi in valigia qualche prodotto senza glutine confezionato che vi servirà da passepartout in caso di fame. Ad esempio la nuova linea di prodotti vegani ideale anche per chi è intollerante al lattosio o gli snack e sostituti del pane ottimi spezzafame leggeri e gustosi anche in viaggio.

Non ci resta dunque che augurarvi buone vacanze in Grecia senza glutine: aspettiamo le vostre foto, i vostri commenti e soprattutto i vostri consigli da condividere con la nostra Compagnia del Gusto. Yassou!

 

(Visited 1.936 times, 1 visits today)

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono marcati da *

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>