Regali “gluten free” da mettere sotto l’albero


Natale gluten free

Anche se a volte ci causano un po’ di stress perché vorremmo dedicare loro particolare cura e attenzione, anche se spesso ne abbiamo così tanti da fare che non ci basterebbe una settimana, ai regali natalizi si fa davvero fatica a rinunciare. Si fa un dono per dimostrare gratitudine e riconoscenza, per ricordare all’altro che occupa un posto speciale nel nostro cuore e nei nostri pensieri, per dirgli “ehi, non avrei mai potuto dimenticarmi di te!”.

A volte però la fretta non ci aiuta, per non parlare della mancanza di idee sempre in agguato… E posto che un’idea ci venga, magari subito si insinua l’atroce dubbio: sarà un regalo gradito? Sarà utile oppure finirà in un angolo in men che non si dica? Se poi il destinatario è una persona che convive con la celiachia beh, la situazione si complica ulteriormente. O no? Quasi quasi ci verrebbe proprio da dire di no, anzi: in questo caso le idee carine potrebbero essere più d’una e se volete le trovate qui sotto.

1) Un kit personalizzato per la cucina: si sa che per chi ha a che fare giornalmente con la celiachia la cucina è un vero e proprio regno dove ci si può sbizzarrire nel preparare quel che più ci piace. Che ne dite allora di regalare un po’ di strumenti utili? In questi casi non ce n’è davvero mai abbastanza: dalle pentole antiaderenti agli stampini, dai mestoli ai coperchi colorati in silicone. Se poi vogliamo donare un tocco natalizio al nostro regalo possiamo aggiungere qualche stampino per biscotti a forma di alberello di Natale o di stella cometa. Tassativo poi farsi invitare per assaggiare gli strepitosi risultati culinari.

2) Oggetti e utensili per una dispensa sicura: altra idea che unisce utile e dilettevole. In una cucina gluten free è bene mantenere l’ordine e la pulizia ma soprattutto evitare contaminazioni fra i cibil, soprattutto se la si condivide con persone che non sono intolleranti al glutine. Di contenitori colorati da usare in cucina c’è sempre estremo bisogno, soprattutto se si ha la necessità di distinguere chiaramente ciò che contiene glutine da ciò che non ne ha affatto. Oggi in commercio ce ne sono veramente di tantissimi tipi e alcuni in particolare sono dotati di chiusura ermetica, la più “gettonata” in questi casi. Unite al tutto anche qualche presina colorata di silicone oppure dei comodissimi coperchi sigillanti sempre in silicone: anche questi sono utilissimi e pratici per garantire la freschezza e la sicurezza degli alimenti.

3) Una cesta di prodotti gluten free: prodotti dolci e salati per ogni momento “goloso” della giornata, purché spicchi in bella vista la spiga barrata. Dalle mini torte ai biscotti alle barrette ideali per uno snack veloce e sicuro alla pasta, se opterete per questa soluzione non avrete davvero che l’imbarazzo della scelta e sicuramente farete un figurone. Inoltre sarà una buona occasione per sperimentare qualche prodotto nuovo e allungare la lista degli alimenti preferiti.

4) Una gift card gluten free: se conoscete un buon ristorante abilitato alla cucina senza glutine e soprattutto “sicuro”, potete regalare una speciale gift card che preveda un pranzo o una cena gluten free per due persone. Sarà senz’altro un dono gradito e rappresenterà un’occasione per assaporare qualche piatto particolare e farsi conquistare dal gusto.

5) Ricette gluten free a portata di mano: un buon libro di cucina senza glutine non può proprio mancare, soprattutto nella casa di chi ama stare ai fornelli. Sperimentare nuove ricette o adattarle al proprio gusto è infatti non soltanto un momento particolarmente creativo ma anche un modo per prendersi cura della propria salute e donarsi un momento di dolcezza.

Dunque… Buon Natale a tutti e soprattutto: tantissimi auguri gluten free!!!

(Visited 1.185 times, 1 visits today)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono marcati da *

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>