Saltimbocca con guanciale e marzolino


Saltimbocca con guanciale e marzolino

Protagonisti di questa ricetta sono due prodotti tipici del nostro territorio, che ancora una volta ci dimostrano come la tradizione culinaria in Italia sia assolutamente eccelsa! Parliamo naturalmente del guanciale e del marzolino, quest’ultimo una qualità di cacio tipica della Toscana molto famosa e apprezzata, facilmente reperibile nelle gastronomie che propongono specialità regionali. Due autentiche delizie per il palato, avvolte da un pane speciale anch’esso: senza glutine, tipico della nostra tradizione, il pane saltimbocca va scaldato solo 5 minuti in forno prima di essere consumato, per recuperare tutta la sua squisita fragranza.

Ingredienti per 4 persone

4 Pani Saltimbocca Piaceri Mediterranei

8 fette di guanciale

150 g marzolino

1 mazzetto di rucola fresca

Olio extra vergine d’oliva

Tempo: 15 minuti più riposo DIFFICOLTÀ: facile

Procedimento

Scaldate il forno a 200° e quando sarà arrivato a temperatura prendete il pane saltimbocca e riponetelo su una teglia a scaldare per circa 5 minuti. Trascorso il tempo indicato togliete dal forno e appoggiate il tutto su un tagliere.

Scaldate una padella antiaderente a fiamma vivace e fate scottare le fette di guanciale per un paio di minuti avendo cura di girarle dopo un minuto con i rebbi di una forchetta.

Lavate la rucola ed asciugatela in un panno, poi conditela solamente con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Eliminate la crosta esterna dal Marzolino con un coltello e grattugiatelo con una grattugia a fori larghi.

Aprite il pane saltimbocca a metà con un coltello. Mettete alla base la rucola, aggiungete due fette di guanciale tostato e completate il tutto con una spolverata di formaggio. Coprite con la parte superiore del pane e servite.

Saltimbocca con guanciale e marzolino

Ricetta dello Chef Marco Scaglione

Foto Francesco Bolognini

 

 

(Visited 61 times, 1 visits today)

Prodotti in questa ricetta

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono marcati da *

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>