Le occasioni speciali sono… gluten free!


occasioni-speciali-glutenfree

Se per le persone prive di intolleranze le occasioni speciali quali comunioni, matrimoni, compleanni importanti o più in generale le feste natalizie sono solo un evento da festeggiare con le persone care, anche attorno a del buon cibo per gli intolleranti in generale e al glutine in particolare, questi eventi possono diventare una grande fonte di stress.

Fino a qualche anno fa era piuttosto difficile reperire prodotti gluten free, rintracciare ristoranti o locali che avessero la corretta conoscenza dell’iter da seguire, sia per la conservazione che la manipolazione degli alimenti senza glutine.

Anche gli chef non erano così addentro alla problematica e dovevano documentarsi e per le tecniche di preparazione e per i giusti prodotti da utilizzare.

Per fortuna, grazie all’aumentata quantità di diagnosi sia di celiachia che di gluten sensitivity, grazie alla decisione di un numero crescente di aziende di fare ricerca e investire nel settore, grazie al tamtam mediatico che ne è conseguito, il settore della ristorazione ha deciso di dedicare grande attenzione alla malattia e la stragrande maggioranza degli chef ha iniziato a perfezionare una cucina gluten free (che va dalla colazione all’antipasto e al dolce, passando dai panificati e dalla pasta fresca) di altissimo livello.

Quindi ormai è decisamente più agevole rintracciare locali che offrano un menù senza glutine, ma anche senza lattosio.

I motori di ricerca di Internet sono un validissimo aiuto nella ricerca dei locali informati e attrezzati, sia in Italia che all’estero ed è sempre un ottimo punto di partenza, seguito dal successivo contatto telefonico o via mail per la prenotazione e l’assicurazione che sia disponibile un intero menù senza glutine.

Per quanto riguarda eventi quali comunioni, lauree, matrimoni in cui la tradizione impone anche che, come ricordo dell’evento ai propri ospiti si offrano i confetti, esiste la possibilità di reperire delle aziende che producono confetti senza glutine (che siano ripieni di mandorle, cioccolato o altro).

L’importante è sottolineare che si tratta di confetti destinati ai celiaci o intolleranti e che va posta la dovuta attenzione alla manipolazione e al confezionamento delle bomboniere per via delle contaminazioni incrociate.

Se invece vi state sposando e avete pianificato un viaggio di nozze in Italia o all’estero, la pianificazione diventa uno dei primissimi step da seguire.

La ricerca preventiva su Internet, il successivo contatto dei vari alberghi per capire la loro offerta gluten free per la colazione e una selezione di possibili locali quali ristoranti, fast food, pizzerie, gelaterie e così via è decisamente consigliato.

Una buona strategia è quella di partire avendo già tutte le informazioni in tasca e avvisare sempre sia gli alberghi che i ristoratori con una prenotazione fatta almeno uno o due giorni prima in modo da dar loro il modo di organizzarsi.

Se il viaggio prevede un volo aereo o in nave di una certa durata, è bene contattare la compagnia aerea o marittima scelta e informarsi se esiste la possibilità di avere pasti gluten free a bordo.

Qualunque sia l’evento o il viaggio, è sempre consigliabile portare con sé una piccola scorta di snack sia  dolci che salati, dei grissini o delle bruschette: di sicuro non si resterà a bocca asciutta!

(Visited 164 times, 1 visits today)

Ti potrebbero interessare anche...

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono marcati da *

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>